GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA


Warning: DOMDocument::loadHTML(): Unexpected end tag : p in Entity, line: 21 in /var/www/vhosts/vivoinsicurezza.it/httpdocs/campagna/wp-content/plugins/wpex-auto-link-titles/wpex-auto-link-titles.php on line 38

Warning: DOMDocument::loadHTML(): Unexpected end tag : p in Entity, line: 51 in /var/www/vhosts/vivoinsicurezza.it/httpdocs/campagna/wp-content/plugins/wpex-auto-link-titles/wpex-auto-link-titles.php on line 38

FATTI SULLA GUIDA DA “FATTI”
Sapevi che l’incidente stradale è la prima causa di morte tra i giovani in Italia?
Non solo: nel nostro Paese la mortalità per incidente stradale viene stimata come correlata all’uso di alcol per una quota compresa tra il 30% e il 50% del totale degli incidenti.
Il limite legale di alcolemia per chi guida è dello 0,5 per mille.
Questo significa che al massimo puoi avere 0,5 grammi di alcol per ogni litro di sangue.
Ma attenzione! Se hai meno di 21 anni o la patente da meno di tre anni non ti è concesso nemmeno arrivare a questo limite: se ti metti alla guida devi essere completamente sobrio, non ti è permesso avere nel sangue nessuna percentuale di alcol che sia superiore allo 0.
Devono avere 0 grammi di alcol nel sangue, oltre ai
-minori di 21 anni
-conducenti che hanno conseguito la patente B da meno di tre anni
anche quelli che
-esercitano attività professionale di trasporto persone (ad esempio i tassisti)
-esercitano attività di trasporto professionale di cose (gli autotrasportatori)
-guidano veicoli di massa superiore ai 3,5 tonnellate.


Ma, ti chiederai, la percentuale di alcol nel sangue è legata al numero di bicchieri bevuti?
NO! La percentuale di alcol nel tuo sangue dipende:
• dal contenuto di alcol nella bevanda (o nelle bevande che stai assumendo)
• dalle condizioni in cui stai bevendo (a digiuno? a stomaco pieno?)
• dal tuo sesso, età e peso
• dalla tua abitudine e bere alcolici
• dagli effetti soggettivi che l’alcol ha su di te (ci sono persone più sensibili di altre agli effetti negativi dell’alcol a prescindere dall’abitudine ad assumere alcolici)

Ricorda: se devi guidare evita di bere!

 

EFFETTI DELL’ALCOL SULLA TUA SALUTE DEVI SAPERE CHE:
Fino a 16-17 anni l’alcol non viene metabolizzato dall’organismo per mancanza di un enzima (alcol-deidrogenasi) per cui l’etanolo non può essere scomposto in sostanze più tollerabili e quindi l’alcol è estremamente nocivo per un giovane, soprattutto a livello cerebrale.

Alcool e malattie
Ogni anno sono attribuibili, direttamente o indirettamente, al consumo di alcol:
il 10% di tutte le malattie, – il 10% dei tumori, – il 63% delle cirrosi epatiche
Il 41% degli omicidi – Il 45 % di tutti gli incidenti
Il 9% delle malattie e delle invalidità croniche

Falsi sistemi per diminuire il tuo tasso alcolemico
Talvolta si sente dire che mangiare patate, cipolle, liquirizia e cibi grassi, oppure aggiungere zucchero alle bevande siano espedienti che aiutano a ridurre l’assorbimento dell’alcol nel sangue. Sono vere e proprie leggende!
Il fegato obbedisce a meccanismi ben precisi e questo tipo di espedienti sono inutili se non addirittura dannosi!
Per metabolizzare un solo bicchiere di una qualsiasi bevanda alcolica (pari a circa 12 grammi di alcol) l’organismo di un adulto impiega minimo 2 ore; e se sei adolescente e/o femmina e/o a digiuno ci vuole sicuramente un tempo più lungo.

Interazioni
Probabilmente sai che ci sono farmaci che interagiscono con l’alcol in maniera anche pesante, amplificandone gli effetti negativi.
Quello che forse sottovaluti è che non si tratta solo di sostanze “particolari” come gli ansiolitici e i tranquillanti, ma anche di medicinali che assumi comunemente anche tu, per disturbi come il mal di gola, il mal di denti o i dolori muscolari quando fai sport:
– antidolorifici, antifebbrili
– sciroppi e sedativi per la tosse,
– antistaminici (in caso di allergie)
– antibiotici
Tutti questi farmaci possono alterare moltissimo la tua attenzione e le tue percezioni se assunti insieme ad alcol. Ma non solo, possono anche provocare danni seri al tuo organismo!
Ricorda che l’assunzione di alcol insieme a sostanze psicotrope (marijuana, hashish, eroina, anfetamine, ecc.) può avere conseguenze devastanti: nausea, vomito, svenimenti, problemi cardiaci, difficoltà di respirazione e può portare addirittura al coma e alla morte.
C’è un solo rimedio per evitare i danni dell’alcol alla guida, te lo ribadisco un’altra volta: bevi qualcosa di analcolico!

ECCO COSA PREVEDE IL CODICE DELLA STRADA IN CASO DI GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

* Questa infrazione può essere commessa solo da conducenti:
-di età inferiore ai 21 anni
-nei primi tre anni dal conseguimento della patente B
-che esercitano di professione l’attività di trasporto di perone o cose
-che guidano un veicolo di massa superiore a 3,5 t..
Gli altri conducenti hanno solo il divieto di superare il tasso alcolemico di 0,5 durante la guida.

 

 Torna all’indice